Roccagorga, situata a 289 metri dal livello del mare, meta di numerosi biker, offre tante possibilità di passeggiate tra il verde e la natura; nell’intento di facilitare ed incentivare le numerose iniziative spontanee sorte tra i cittadini, l’Assessorato alle Politiche Ambientali e l’Assessorato al Turismo del Comune di Roccagorga hanno munito di segnaletica due sentieri, diversi tra loro per difficoltà, uno dei quali incastonato in una nicchia di natura sopravvissuta quasi intatta ai margini di zone densamente antropizzate:

Il sentiero “Ulivo – Arco” che si snoda quasi esclusivamente, con i suoi 4 200 metri, all’interno di uliveti che circondano il centro abitato.

Il sentiero “Leccio – Eremo di S. Erasmo” porta a ridosso del monte Semprevisa che, con i suoi 1 536 metri, è il monte più alto della catena dei Lepini. 

Qui di seguito riportiamo le schede tecniche dei due percorsi citati.

sentiero%20naturalistico%20ulivo.jpg

sentiero%20naturalistico%20leccio.jpg